Ernst Marow

  • "Aufgang Gouache" Dimensioni: 65 x 93 cm Tecnica: Acrilico su carta Fabriano
    "Aufgang Gouache" Dimensioni: 65 x 93 cm Tecnica: Acrilico su carta Fabriano
  • "Der Löwe" | "Il leone" Dimensione: 100 x 200 cm Tecnica: Olio su tela
    "Der Löwe" | "Il leone" Dimensione: 100 x 200 cm Tecnica: Olio su tela
  • "Kräfte der Erde" | "Forze della terra" Dimensioni:130 x 180 cm Tecnica: Olio su tela
    "Kräfte der Erde" | "Forze della terra" Dimensioni:130 x 180 cm Tecnica: Olio su tela
  • "Famara - Die Steine" - 70 x 100 cm - 1990-1999 - Gouache-Acryl on Fabriano-Papier
    "Famara - Die Steine" Dimensioni: 70 x 100 cm Tecnica: Acrilico su carta Fabriano
  • "Kräfte der Erde" | "Forze della terra" Tecnica: Olio su tela dimensioni:130 x 180 cm - 1991-1994
    "Kräfte der Erde" | "Forze della terra" Dimensioni:130 x 180 cm Tecnica: Olio su tela
  • "Pomona" Dimensioni: 95 x 70 cm Tecnica: Acrilico su carta Fabriano
    "Pomona" Dimensioni: 95 x 70 cm Tecnica: Acrilico su carta Fabriano
  • "Meine Mutter - 1945" | "Mia madre - 1945" tecnica: olio su tela dimensioni:120 x 105 cm - 1987-2015
    "Meine Mutter" | "Mia madre - 1945" Dimensioni:120 x 105 cm Tecnica: olio su tela
  • "Pomona" tecnica: Gouache-Acryl dimensione 95 x 70 cm
    "Pomona" Dimensioni: 95 x 70 cm Tecnica: Acrilico su carta Fabriano

Biografia: Nato nel 1934 a Koenigsberg / Neumark (ora in Polonia) – 1945 Fuga in Bassa – 1954 diploma di maturità – 1955 – 1959 studi presso l’Università di Belle Arti di Berlino – 1969 decisione di studiare la realtà contro la Tachism – 1972 prima mostra, Brusberg Gallery – Hannover – “Realismo dal giardino cucina” (Con lo spagnolo Garcia Lopez e realisti Quintanilla) – “Natura in immagine e immaginazione” – Fiera di Hannover – 1973 Mostra in “Villa Hammerschmidt” a Bonn – Mostra alla “Associazione tedesca degli Artisti” a Berlino – 1974 “Arte Mercato Colonia” mostra, Galerie Brusberg  “Disegni” pubblicata da ‘Nuovo gruppo di Monaco di Baviera’ – 1976 “Aspetti del realismo”, una mostra itinerante internazionale (Con Köthe, Petrick e la preoccupazione) “Retrospettiva” al Kunstverein di Mannheim (con Volkmar Oellermann) – Relazione ZDF l’artista – rassegna cinematografica “contro corrente” – 1977 “arcobaleni per un mondo migliore” esposto in, Württemberg Art Association a Stoccarda – 1978 “Nuove immagini della Bassa Sassonia” rusberg Gallery – 1980 mostra “Associazione tedesca degli Artisti” di Hannover L’artista ha ricevuto per le sue opere la “Bassa Sassonia Artist Fellowship” – 1981 Mostra presso l’Art Forum a Rottweil Mostra al Sprengel – Museo di Hannover per il suo lavoro generico ‘l’artista ha ricevuto il “Premio Bernhard Sprengel” – 1982 “Paesaggi e nature morte” rilasciato a, Brusberg Gallery – Berlino ” – 1983 Dedicato al Ministero della Scienza e Arte della Bassa Sassonia Ernst Marow il volume 19 della serie “Bassa Sassonia Artisti contemporanei” pubblicato da Westermann Verlag, Braunschweig – 1986 “Nuove Immagini” mostra presso l’Art District Hameln – 1990 Mostra con Max in Uhlig, Brusberg Gallery – Berlin – 1993 “Triennale Realismo” Gropius Bau, Berlino – 1996 “Il potere delle immagini” – realismo europeo – 1999 “Paesaggi” esposto dentro il cubo di Hannover – 2000 – 2012 Marows causati gravi, 105 stampe per Odyssey – 2004 “dipinti e incisioni per l’Odissea” – doppia mostra presso il Circolo Arte Nord – 2007 “Per Ulisse” – selezione di incisioni dell’Odissea, Brusberg Gallery – Berlino – 2013 “ART.FAIR Colonia “- Fiera Internazionale d’Arte – 2014 “Mostra personale” presso la  Galleria360 Firenze / Italia – 2014 Albertina Museum di Vienna “107 incisioni diell’Odissea ” della collezione grafica ” Grafica e dialogo con la letteratura ” – 2014 – 33 Grafica Scambio in Museo della Stampa Arts, Leipzig – 2015 “Exposición Colectiva” ART Nou Mil.lenni Centro difuso d’arte, galleria d’arte a Barcellona / Spagna – 2015 “Art BAHO 2015” –  Fiera Internazionale d’Arte Contemporanea ARTE BAHO 2015 a Barcellona Art Nou Mil.lenni presentato Galleria di Ritratti di Ernst Marow – 2015 “Ernst Marow – Magic of Reality” – Retrospettiva presso le sale storiche del castello Cappenberg a Selm (Germania)

“Ernst Marow, grafico e pittore tedesco, utilizza la pittura come strumento d’indagine del mondo circostante. L’artista sceglie infatti di ritrarre la realtà nei suoi più piccoli aspetti e, adottando punti d’osservazione privilegiati, tagli compositivi particolari, dà vita ad una enigmatica e meditativa riflessione sul mondo reale. Le sue opere creano quindi una sorta di ponte che funge da trait d’union tra le sfere del percettibile e del trascendente, ovvero, paradossalmente “ rendono visibile  l’invisibile, attraverso la realtà” come afferma Max Beckmann, espressionista tedesco ammirato dall’artista. Questa minuziosa resa dei particolari cela una chiara volontà di catturare l’attimo fuggente, che ci regala così scatti rubati di piccoli frammenti di vita, che vengono poi trasposti in un’atmosfera silenziosa, immobile, sottratta dal flusso del tempo. Testimone oculare schietto e sincero, Ernst Marow, realizza una vera e propria “pittura dell’osservazione” che nei paesaggi, come nelle nature morte e ritratti, penetra la vita in profondità.”
Virginia Bazzechi Ganucci Cancellieri

Collezioni in musei e proprietà pubblica: Albertina Museum di Vienna – Sprengel Museum Hannover – Neues Rathaus Hannover – Collezione d’arte della Bassa Sassonia – Collezione d’arte della NDR di Amburgo – Art Forum Oriente Galleria tedesco a Regensburg – Bassa Sassonia Fondazione Cassa di Risparmio – Bassa Sassonia Casse di Risparmio e Giro Association – Associazione e Westbank AG Hannover – Allianz AG Stuttgart